Prenotazioni e disponibilità
Data di arrivo
Data partenza
Tipologia
Adulti
Bambini (2-12)
Infanti (0-2)

BLOG TERRITORIO

PASQUA 2017
In Toscana con tutta la famiglia

pubblicato il27/12/2016 sezione Blog
sarteano (siena)
In questo 2017 la Pasqua cadrà il 16 Aprile un periodo perfetto per concedersi una piccola vacanza di primavera e, chi non potrà partire nel periodo natalizio, sta già organizzando una fuga primaverile.

Come sempre fra le mete più gettonate c’è la Toscana che, nell’immaginario italiano e non solo, rimane la destinazione preferita, il luogo in cui trascorrere piacevoli momenti di relax con tutta la famiglia. La Toscana è infatti la meta ideale per tutti perché sa offrire molto da tutti i punti di vista, per chi viaggia con i bambini tanto spazio e aria pulita ma anche tantissimi percorsi museali e borghi da visitare.

Chi invece punta a una vacanza più romantica con il proprio partner troverà in Toscana un paesaggio mozzafiato dove brindare all’amore, luoghi che rimangono nel cuore e impressi nei ricordi. La primavera è poi il momento migliore per visitare alcuni dei luoghi simbolo di

CAPODANNO IN VAL D’ORCIA
Una vacanza tra Val d’Orcia e Val di Chiana

pubblicato il20/12/2016 sezione Blog
sarteano (siena)
La Val d’Orcia è un luogo incredibile immerso nella pace e nella tranquillità che sa offrire tantissimo sia dalla parte della cultura con eventi e numerosi luoghi di interesse artistico, storico e architettonico, che da quella del benessere con le sue zone termali e dell’enogastronomia con numerosi prodotti tipici e buon vino.

Anche la Val di Chiana è conosciuta in tutto il mondo per i prodotti tipici del suo territorio ma anche per le bellezze paesaggistiche ed artistiche come quelle dei numerosi borghi che si stagliano fra le sue colline.

Sono due zone di confine che offrono tantissimi spunti per una vacanza all’insegna del benessere, della natura e della scoperta di piatti e vini tipici. In particolare il vino in queste zone la fa da padrone a partire dal Chianti fino all’Orcia DOC passando da Nobile al Brunello.

Anche la famiglia Olivi, che da sempre ha un forte legame con la

LA STORIA DEL PANFORTE
Tipico dolce toscano

pubblicato il20/12/2016 sezione Blog
sarteano (siena)
La Toscana è conosciuta in tutto il mondo per i suoi territori inconfondibili, per le sue dolci colline e gli innumerevoli piccoli borghi attorniati dalla meraviglia della campagna e ricchi di storia e tradizione. Ancor di più è conosciuta però per la sua tradizione enogastronomica. Piatti come la Pappa al Pomodoro, la Bistecca alla Fiorentina e vini come Chianti o Brunello sono rinomati in tutto il mondo e i turisti invadono ogni più remoto angola della regione alla ricerca dei sapori più tradizionali.

Anche il Natale porta con sé molti dolci e ricette della tradizione come il famoso Panforte che oggi vediamo tutti ricoperto di zucchero ma che un tempo era invece a base di pepe e spezie.

La preparazione del Panforte infatti, era per tradizione affidata agli speziali che utilizzavano principalmente mandorle, arance, limone, melone e spezie. Prima che si trasformasse nella sua versione

Richiedi informazioni

Se desideri maggiori informazioni o prenotare presso di noi, compila il form con la descrizione di cosa desideri. Saremo felici di risponderti.








   
---------------------------------------