Prenotazioni e disponibilità
Data di arrivo
Data partenza
Camere
Adulti
Bambini (2-12)
Infanti (0-2)

BLOG

Congratulazioni alla nostra Zelda!
Due cuccioli animano La Sovana

pubblicato il03/10/2021 sezione Blog
Due nuovi membri della famiglia sono impazienti di debuttare in società e di presentarsi ai clienti de La Sovana!

Le ricette di Giovannella:
Le Polpette di Zia Ada

pubblicato il15/04/2021 sezione Blog


Polpette al sugo dai profumi intensi e particolari dati dal chiodo di garofano, che riportano la nostra chef Giovannella alla sua infanzia ad Assisi in Umbria, quando con la zia Ada preparavano le polpette per tutta la famiglia.
Una ricetta della tradizione e dei ricordi
Riscopriamo i sapori di una volta, seguite la ricetta di Giovannella. Gli ingredienti usati si prestano ad un consumo versatile, per un classico pranzo della domenica in famiglia oppure per un picnic all’aria aperta dove rigenerarsi e ricaricarsi delle vibrazioni della natura...mangiando bene e bevendo vino di qualità

Ricetta per 3-4 porzioni

Polpette:
500 gr di macinato magro
100 gr macinato di maiale
1 salsiccia
3-4 cucchiai di parmigiano grattugiato (o qualsiasi formaggio stagionato)
1 uovo
2 fette di pane ammorbidite nel latte
30gr di pinoli
40gr di uvetta
Zenzero, pepe, sale
Olio di

Le ricette della Nostra Chef Giovannella
Acquacotta Toscana

pubblicato il10/03/2021 sezione Blog
ACQUACOTTA TOSCANA
Per 3/4 persone

1 pentola di brodo vegetale
2 cipolle di dimensioni medie
3/4 pomodori freschi da salsa
Pecorino
Peperoncino
Sale
Olio Extravergine d’oliva
Pane tostato

Per completare il piatto:

1 uovo a persona
Pecorino
Olio Extravergine d’Oliva

Preparate prima una pentola di brodo vegetale.

Tagliare le cipolle a fettine sottili e mettetele in una pentola con olio extravergine di oliva già caldo e peperoncino (secondo i vostri gusti).
Cuocere le cipolle per circa 10/15 minuti a fuoco moderato fino a renderle quasi trasparenti.
Nel frattempo tagliate i pomodori a cubetti e metteteli nella pentola.
Aggiungere il brodo vegetale e cuocete a fuoco lento per circa 30 minuti, fino a quando le cipolle non saranno completamente cotte.
Tostate un po' di pane, meglio se una pagnotta toscana in stile rustico; 2 mezze fette a persona dovrebbero andare

"Trust La Sovana"
Pianifica ora le tue vacanze senza pensieri

pubblicato il10/03/2021 sezione Blog
L'Inverno per noi non è solo relax ma è anche organizzazione della bella stagione che immancabile arriverà!
La Famiglia Olivi ha a cuore i suoi clienti, per questo ha pensato ad una soluzione di massima flessibilità per la pianificazione delle tue vacanze.
"Trust La Sovana" è la soluzione che abbiamo pensato per te: prenota adesso e se non potrai venire, avrai la possibilità di posticipare per 2 volte la data del tuo arrivo, fino ad ottobre 2022!*
Cosa stai aspettando? cogli questa opportunità e assicurati la tua vacanza senza pensieri!

*il cambio di data è valido anche per i booking non rifondibili prepagati, e solo nel caso di restrizioni governative per Covid-19 , lockdown in Italia o nel paese di origine.

Giuseppe Olivi consiglia l'abbinamento perfetto:
Fiorentina, Olio Extravergine di Oliva DOP La Sovana ed i vini di Olivi - Le Buche Winery

pubblicato il10/03/2021 sezione Blog
Abbinare Olio e Vino? perché no!
Non c'è dubbio! per una bella Fiorentina come quella di Giuseppe Olivi, o per una bella carne alla griglia vai sul sicuro e utilizza l'Olio Extra Vergine di Oliva Dop Terre di Siena 2020. Gusti decisi, netti che possono solo valorizzarsi a vicenda. Aggiungete solo un pizzico di sale e una grattata di pepe e non occorrerà altro.
L'abbinamento del vino qui richiede qualche attenzione: ecco le opzioni dalla nostra cantina Le Buche.
Andate decisi su un Chianti Superiore se decidete di servire la vostra fiorentina con dei fagioli cannellini su un crostone di pane e magari aggiungere del cavolo nero.
Se invece decidete di godervi solo la vostra fiorentina suggeriamo i nostri vini più corposi e con una bella rotondità in bocca, come Memento o il Tempore. Saranno l'abbinamento perfetto per una cena da ricordare!


https://www.lebuche.com/catalogo/I/rif000001/prod000001/Vino|Acquista

I Pici all'aglione di Giovannella

pubblicato il10/03/2021 sezione Blog
Vuoi provare la ricetta di Giovanella, nostra chef a La Sovana?

PICI ALL'AGLIONE

per 4 persone
400 gr di farina 00
4 cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva
1 uovo
un pizzico di sale
100 ml di acqua

Su una spianatoia disporre la farina a fontana, rompere un uovo, mettere un pizzico di sale, l'olio extra vergine ed aggiungere acqua.
Impastare per circa 10 minuti finché la pasta risulta liscia e morbida.
Lasciarla poi riposare per circa 30 minuti coperta.
Spianarla con un'altezza di circa 2 cm, ungerla leggermente in superficie con olio.
Tagliare delle striscioline di pasta ed allungarle con il palmo della mano formando tipo degli spaghetti lunghi grandi circa come una matita.
Appoggiarli sul vassoio con della farina di semola.

Cuocerli in acqua bollente salata, sono pronti quando vengono a galla.

Possono essere conditi a piacere con un semplice sugo con pomodoro,

Febbraio è fatto per...
Parlare di Olio Extravergine di Oliva

pubblicato il10/03/2021 sezione Blog
Le Buche Winery ti augura Buon San Valentino! Quale miglior modo di festeggiare se non la buona tavola?
Allora, dedicati una bella cena con la tua amata o il tuo amato e scegli solo prodotti di eccellenza. L'Olio Extravergine di Oliva è sempre un prodotto chiave per la gastronomia Italiana. Per dare quel tocco in più non dimenticate di abbinare il perfetto olio con la giusta pietanza e il vino che lo esalti!
Qui a Le Buche Winery e all'agriturismo La Sovana facciamo molta attenzione a questi dettagli. Infatti ormai è chiaro che l'Olio extra vergine di oliva non è solo un prodotto gourmet ma anche salutare. Ricerche recenti hanno dimostrato come l'Olio EVO è l'olio migliore che possa esiste con grandi benefici per la nostra salute. Abbinatelo al vostro piatto e ad un bel bicchiere di vino rosso perché il vostro cuore "batta sempre forte", non solo il giorno di San Valentino!

OLIO E

Vacanze di Pasqua
3 motivi per scegliere la Toscana

pubblicato il27/03/2019 sezione Blog
Si avvicinano le vacanze di Pasqua quest’anno più che mai, essendo Pasqua il 21 Aprile, si presenta l’occasione di concedersi una lunga vacanza rigenerante dalle fatiche dell’inverno appena passato, prolungando la nostra vacanza poco oltre il 25 Aprile, giorno di festa nazionale in cui si celebra la Liberazione d’Italia, scegliendo come meta la Toscana, per gli amanti delle gare di auto d’epoca ricordo la corsa di Alcide, Gara di regolarità classica per Auto Storiche che, il 26-27-28 Aprile, attraverserà i territori della Toscana:

Chianti

Maremma

Argentario

Val d’Orcia


Non avremmo solo l’occasione di ammirare auto storiche ma potremmo coccolarci tra degustazioni di buon vino e assaggi di prodotti tipici toscani.
Una vacanza alla ricerca di prodotti locali enogastronomici in Toscana, ci conduce inevitabilmente negli Agriturismi che ci accoglieranno nei loro ristoranti

Vacanze di famiglia a Pasqua
Perché scegliere la Toscana

pubblicato il27/03/2019 sezione Blog
Anche il 2019 è iniziato e le tanto attese vacanze di Pasqua stanno per arrivare. Perché tanto attese? Ovvio, perché rappresentano il primo vero momento di relax dell’anno e perché non ci sono convenzioni come per il Natale che ci impongano di trascorrere le vacanze a casa fra pranzi di famiglia e riunioni con i parenti.

Quindi via all’immaginazione e iniziamo a pianificare le prossime vacanze pasquali! Moltissime persone colgono al volo questa occasione per partire con la propria famiglia, lasciare il lavoro e i piccoli problemi quotidiani per un viaggio rigenerante che contribuisca a creare ricordi memorabili da rivivere nel tempo.

Fra le varie mete che potete scegliere per una vacanza di Pasqua in famiglia, la Toscana è sicuramente una delle migliori perché…

1.per prima cosa perché la Toscana è un luogo rilassante e tranquillo dove potrete stare all’aria aperta e trascorrere dei

Una giornata a Siena
Cosa vedere in 1 giorno a Siena

pubblicato il10/02/2019 sezione Blog
Avete prenotato la vostra vacanza in Toscana e adesso state organizzando le vostre visite per non perdervi niente di questa regione meravigliosa? Bene, allora dovete organizzare necessariamente una visita alla città di Siena per visitare i suoi numerosi musei e imparare a conoscere la sua storia millenaria.

Il problema è uno solo: da dove iniziare? Se non avete optato per alloggiare in città probabilmente avrete a disposizione una sola giornata quindi è importante pianificare una visita con i punti più interessanti della città e i luoghi da visitare assolutamente.

Ecco per voi una piccola guida:


• Piazza del Campo: non esiste una visita a Siena senza un passaggio dalla piazza principale della città con la sua particolare e unica forma a conchiglia conosciuta anche perché protagonista del Palio che si corre in città due volte l’anno.

• Una volta visitata Piazza del Campo

Vacanze di Natale 2018
Dove andranno gli italiani

pubblicato il14/12/2018 sezione Blog
Cosa faranno gli italiani per questo Natale 2018? Partiranno per una vacanza!

Anche quest’anno si conferma la tendenza degli italiani a partire per una breve vacanza nel periodo natalizio, durante le feste o in occasione di Capodanno ma quali sono le mete preferite dagli italiani?

Per quanto riguarda le mete estere, secondo i dati diffusi dall’Osservatorio Astoi Confindustria Viaggi, saranno le isole dell’Oceano Indiano le più gettonate quindi chi viaggia verso l’estero preferisce cercare le alte temperature, pronti quindi a partire in direzione Maldive, Zanzibar o Mauritius mentre, chi ama il mare sceglierà in particolare la Thailandia. Molto interesse anche verso gli Emirati Arabi, Oman e Repubblica Dominicana.

In molti sceglieranno anche la crociera, in particolare le preferenze vanno a quelle della durata di una settimana e in direzione di Caraibi o comunque mete esotiche.

Per

Perché passare un Natale in Toscana
A Dicembre scegli una vacanza in Toscana

pubblicato il14/11/2018 sezione Blog
In moltissimi anche quest’anno sceglieranno di trascorrere qualche giorno di vacanza con la famiglia o con gli amici e, fra le mete più ambite troviamo come sempre la nostra meravigliosa Toscana.
Scelta per il suo paesaggio affascinante, per la sua storia e per i numerosi eventi in programma più o meno in tutti i più piccoli borghi, la Toscana può offrire davvero molto alle famiglie, alle coppie o ai gruppi di amici e uno dei modi migliori per vivere a pieno questo territorio è una vacanza in agriturismo.

Se viaggiate in famiglia scegliere una vacanza in agriturismo vi permetterà di ricreare quell’atmosfera calda e accogliente del Natale soprattutto se scegliete un agriturismo gestito da una famiglia.

Se invece siete un gruppo di amici e state cercando un luogo dove rilassarvi ma che sia anche un punto di partenza per tante attività e visite a borghi, musei ed eventi, l’agriturismo

In arrivo l'olio nuovo!
Il nostro Olio Extra Vergine di Oliva DOP Terre di Siena 2018 pronto per voi

pubblicato il16/10/2018 sezione Blog
sarteano (siena)

La spremitura delle nostre olive è iniziata!

Vieni a trovarci e assaggia in anteprima la nuova annata del nostro Olio Extra Vergine di Oliva DOP Terre di Siena.

Potrai vedere in diretta l'intero processo produttivo, dall'arrivo delle olive in frantoio, all'olio appena spremuto. Un'esperienza davvero unica, in cui potrai assaporare in anteprima tutto il frutto del nostro lavoro di qualità.


Già disponibili per l'acquisto:
le bottiglie da 0.50 litri - euro 17.00 cad.
le lattine da 5 litri - euro 90.00 cad.

Il tuo prossimo viaggio in Toscana
Perché scegliere la Val d’Orcia

pubblicato il21/09/2018 sezione Blog
sarteano (siena)
È recentemente apparso su Forbes un bellissimo articolo dal titolo “The Extraordinary Part of Tuscany You Really Need to See” nel quale l’autrice Catherine Sabino racconta un bellissimo luogo della Toscana dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, un luogo incantato dove si trovano borghi di eccezionale bellezza ricchi di monumenti, chiese, palazzi e musei da visitare, circondati da una pace senza eguali e in cui è possibile gustare vini di eccellenza e prodotti tipici dai sapori unici.

Questo luogo meraviglioso, scelto da famosi registi di tutto il mondo come set per i loro film, non è altro che la Val d’Orcia, la splendida terra in cui sorge Agriturismo La Sovana.

Perché scegliere la Val d’Orcia come meta per il tuo prossimo viaggio?

Innanzi tutto per gli affascinanti borghi come Bagno Vignoni, Pienza, Montepulciano o Monticchiello, immersi nella natura e

Scegliere una Vacanza in Agriturismo
5 Buoni Motivi per Prenotare in Agriturismo

pubblicato il02/08/2018 sezione Blog
Se state progettando una rigenerante vacanza dopo lunghi mesi di lavoro e stress, vi suggeriamo di prendere in considerazione la scelta dell’agriturismo e ve lo consigliamo per 5 ottime ragioni.
Quando è il periodo delle vacanza e le offerte sono tante, c’è solo l’imbarazzo della scelta: luoghi esotici, hotel stellati, villaggi attrezzati, appartamenti, campeggi.

Forse vi state chiedendo se sia meglio un divertente soggiorno al mare oppure il refrigerio della montagna, preferite un weekend culturale in città o il relax di un fine settimana in una tranquilla località di campagna.
Qualunque siano i vostri gusti vi invitiamo a valutare la scelta dell’Agriturismo spiegandovi in 5 punti il motivo per cui a nostro parere è un’ottima scelta

1.TERRITORIO: l’agriturismo è un ottima soluzione se volete vivere il territorio dall’interno.
Vi troverete in una realtà vera, con persone

Tre Piatti Toscani da Cucinare a Casa
Sapori tipici della Toscana

pubblicato il02/08/2018 sezione Blog
Siete stati in Toscana e avete assaggiato le molte specialità tipiche della cucina tradizionale? Vi piacerebbe riproporle a casa ai vostri ospiti? Ecco alcuni consigli!

Naturalmente il modo migliore per gustare i piatti toscani è farlo in Toscana, dove i sapori e i profumi sono un tutt’uno con l’ambiente circostante.
Spesso è difficile riprodurre lo stesso risultato lontano dalla terra d’origine.
Per questo voglio suggerirti tre piatti della cucina popolare contadina, che proprio per le loro caratteristiche si prestano ad essere riprodotti abbastanza facilmente.

Si tratta di tre piatti poveri a base di pane che venivano assemblati con quello che si trovava in cucina, quindi anche gli ingredienti sono piuttosto liberi, come lo sono le dosi in base ai gusti.

PANZANELLA: si tratta di un piatto freddo, ottenuto mescolando pane raffermo, precedentemente messo in ammollo, con

A Chiusi Torna Festival Orizzonti 2018
#Senso da 5 al 12 Agosto

pubblicato il19/07/2018 sezione Blog
Tutto pronto per la nuova edizione del Festival Orizzonti 2018 che si terrà nel centro storico di Chiusi dal 5 al 12 Agosto 2018 e ruoterà intorno al tema del #Senso. Così è stato presentato:

"Le arti performative realizzano modi diversi di porre in scena espressioni elaborate della percezione dei sensi, dando origine a momenti e situazioni in cui la conoscenza e l’immaginazione individuale si confrontano con la conoscenza e l’immaginazione dell’artista. E ‘uno scambio di quanto appreso attraverso i reciproci sensi che il nostro modo di stare al mondo restituisce in relazione con la realtà, ed a cui possiamo accedere se ci mettiamo in gioco e accettiamo di guardare alle cose da prospettive diverse e più sfaccettate. La nostra conoscenza, la nostra coscienza, la nostra immaginazione sono frutto di quanto abbiamo assimilato con i nostri sensi e poi rimescolato con quanto gli altrui sensi

Giostra del Saracino a Sarteano
Uno spettacolo da non perdere ad Agosto

pubblicato il12/07/2018 sezione Blog
Se siete in Toscana nel mese di Agosto, uno degli eventi da non perdere è sicuramente la Giostra del Saracino a Sarteano, in provincia di Siena che si corre il 15 agosto.
La Giostra del Saracino di Sarteano affonda le sue radici nei giochi cavallereschi del XIV secolo i quali ricordavano i più sanguinosi tornei in cui si affrontavano i cavalieri.

Possiamo dire che la Giostra del Saracino è un gioco equestre che rievoca la lotta dei cavalieri contro Saraceno e che, nella giostra viene rappresentato da una statua di legno su un supporto girevole. Nello scudo del Saraceno (o Saracino) un anello dal diametro di 6 cm che i cavalieri devono prendere con la loro lancia.

Ogni contrada è rappresentata da un cavaliere. Le contrade sono così suddivise:

San Andrea dai colori rosso e azzurro ; San Bartolomeo (bianco e viola); San Lorenzo con i colori bianco e rosso; San Martino (bianco e celeste)

I borghi da vedere assolutamente in Toscana
Idee viaggio fra Valdichiana e Val d’Orcia

pubblicato il25/06/2018 sezione Blog
sarteano (siena)
Finalmente l’estate è arrivata! Non importa se siete ancora in ufficio, se state lavorando o studiando, il pensiero corre sempre lì…alla vacanza. Dove andare? Cosa vedere? Quanti giorni stare fuori? Sono solo alcune delle domande che vi si affollano nella mente. Vorremmo provare a darvi qualche idea per le vostre vacanze che non devono essere necessariamente da dividere fra mare e montagna ma potrebbero comprendere mete differenti e ricche di stimoli culturali, divertenti e soprattutto rilassanti, perfette per un viaggio in coppia, fra amici o in famiglia.

Uno dei luoghi più affascinanti della Toscana è sicuramente la Val d’Orcia che offre scorci di incomparabile bellezza. Fra i borghi da visitare assolutamente in Val d’Orcia troviamo sicuramente

• Montalcino
• Bagno Vignoni
• San Quirico d’Orcia
• Pienza
• Castiglione d’Orcia


A confine con questo luogo incantato la

Siena e la sua provincia
Un territorio tutto da scoprire

pubblicato il04/06/2018 sezione Blog
Se state pianificando una vacanza in Toscana dovreste prendere seriamente in considerazione Siena e il suo territorio che si dipana dalla città fino ad arrivare ai confini più meridionali della Toscana a un passo dall’Umbria.

Fra i luoghi più visitati della città compare sicuramente Piazza del Campo con la sua particolare forma a conchiglia che la rende unica nel suo genere. Oltre che per la sua forma architettonica è famosa per essere il luogo in cui si corre il Palio ogni anno. Una volta arrivati in questo luogo centrale di Siena la visita potrebbe proseguire al Palazzo Pubblico che sulla piazza si affaccia. Oltre ad essere la sede del Comune il palazzo ospita anche il Museo Civico e, accanto, è possibile vedere la famosa Torre del Mangia. Moltissimi i luoghi, i palazzi o semplicemente le vie da visitare assolutamente a Siena prima di partire alla scoperta del suo territorio.

Poco

Richiedi informazioni

Se desideri maggiori informazioni o prenotare presso di noi, compila il form con la descrizione di cosa desideri. Saremo felici di risponderti.